Tel: +39 3391520648 – Info@umbriatua.it

Come essiccare le fette d’arancia per decorazioni

Fette d’arancia per decorazioni natalizie

Se amate realizzare ghirlande, centrotavola o pot pourri  fai da te non potete non sapere come essiccare le fette d’arancia, ottime come decorazioni natalizie o come composizioni per profumare o abbellire la vostra abitazione.  Il profumo delle fette d’arancia essiccate viene sprigionato sia negli ambienti della casa che nei cassetti o negli armadi. Se messo in un barattolo di vetro o in una ciotola la sua gradevole fragranza inonderà le vostre stanze. Le fette d’arance sono un’idea green ed economica per realizzare simpatici addobbi natalizi. Se avete voglia di respirare un pò della magia di Natale vi suggerisco di seguire i miei consigli pratici di come essiccare le fette d’arancia per le decorazioni.

PROCEDIMENTO

Per essiccare le fette d’arancia ci sono diverse tecniche, c’è chi usa il forno a bassa temperatura per molte ore o addirittura il microonde. La mia tecnica preferita e la più semplice è il termosifone. Prima di tutto scelgo una bella arancia con un bel colore e la buccia non troppo fina. Taglio l’arancia con un coltello affilato, lo spessore della fetta è 1 cm / 1 cm e mezzo.
Metto ad asciugare le fette su della carta forno o carta assorbente sopra un termosifone.
Occorrono circa 3/4 giorni ma dipende da quanto tempo il termosifone è acceso durante la giornata. Poi una volta essiccate faccio un buchino e infilo un cordoncino colorato. Io le ho utilizzate per creare dei pot pourri insieme a piccole pigne, stelle d’anice e cannella non potete capire che buon effluvio sentirete!! 

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con una storia, delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

VUOI FAR CONOSCERE LA TUA ATTIVITA’ SU UMBRIA TUA? CHIAMA IL 339-1520648 O SCRIVI UNA MAIL.

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *