Tel: +39 3391520648 – Info@umbriatua.it

Come riutilizzare vasetti di vetro per decorare la casa

Ricicliamo i vasetti di vetro per abbellire la casa

Avete dei vasetti di marmellata, yogurt o omogenizzati terminati? Non gettateli via, scopriamo insieme come riutilizzare i vasetti di vetro per decorare la casa e dar loro una nuova vita. Io li ho usati  decidendo di farci portacandele e un vasetto a tema natalizio. In molti amano creare, dare nuova forma a vecchi oggetti e trasformarli in simpatici suppellettili per la casa. Adesso vi dico come, seguitemi e vi farò vedere cosa ho utilizzato. Occorrono poche cose, basteranno nastrini colorati, piccoli alberelli natalizi, spago e il gioco è fatto!! Liberate la fantasia e date libero sfogo alla creatività!!

Occorrente

– Vasetti riciclati di vetro di varie forme e dimensioni 
– Colla a caldo
– Spago
– Nastrini di vari colori
– Muschio essiccato
– Bacche rosse
– Varie decorazioni natalizie in legno
– Alberelli di Natale in miniatura
– Candele

Decoriamo i vasetti di vetro

Per decorare i vasetti è sufficiente mettere del muschio essiccato all’interno del vasetto e fissarlo con la colla a caldo.
Poi aggiungere alberelli, bacche, renne in legno a piacimento, ognuno potrà scegliere cosa ama di più.

Per il porta candela

Incollare lo spago con la colla a caldo intorno al vasetto
Abbellirlo con decorazioni natalizie in legno, idea semplici e carina per il periodo natalizio. 

Usiamo sempre materiali di recupero come vasetti di yogurt, creme brulée, marmellata cercando  sempre un modo nuovo di come riutilizzare vasetti di vetro per decorare, abbellire la casa o anche utilizzandoli come porta fiori, mille sono i possibili utilizzi!!

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con una storia, delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

 

VUOI FAR CONOSCERE LA TUA ATTIVITA’ SU UMBRIA TUA? CHIAMA IL 339-1520648 O SCRIVI UNA MAIL.

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *