“Tutta l’Umbria una mostra” a Perugia

“TUTTA L’UMBRIA UNA MOSTRA. La mostra del 1907 e l’arte umbra tra Medioevo e Rinascimento”, dall’ 11 Marzo al 10 Giugno 2018.

La  finalità di questa mostra è creare un evento espositivo che metta in risalto scopi, obiettivi e motivi della più prestigiosa esposizione realizzata in Umbria e rappresentare un’occasione di studio sull’evoluzione che la storiografia artistica umbra ha segnato nei cento anni passati.
Presso Palazzo dei Priori di Perugia vennero presentate circa 1000 opere tra 170 dipinti, 30 sculture e arredi lignei e in pietra, circa un centinaio di manufatti di oreficeria, paramenti sacri, tessuti e merletti antichi, 500 ceramiche.

La mostra realizzata nel 1907 oltre ad offrire interessanti prospettive di ricerca e di studio sull’arte umbra, fu un importante punto di riferimento nel’ambito della museografia e della museologia di inizio secolo.
Il progetto coinvolge tutta la regione e il suo patrimonio artistico dei musei comunali, quello delle istituzioni ecclesiastiche e quello delle proprietà privata.
La mostra vuole essere l’occasione per riproporre la grande ricchezza delle diverse forme d’arte che si svilupparono in Umbria durante il Medioevo e il Rinascimento, ma è anche un modo per esaltare il percorso fatto nel corso di un secolo, sotto l’aspetto dell’ “antica”arte umbra.
La Galleria Nazionale dell’Umbria presenta un variegato programma di visite guidate per adulti e famiglie con bambini.
Le visite guidate sono comprese nel prezzo del biglietto d’ingresso e validi tutti i weekend fino alla fine della mostra che è il 10 giugno 2018.
Tramite questi percorsi si intende creare un approccio divertente ed entusiasmante con approfondimenti a tema intervallati da storie e curiosità.

 

Scoprendo tutta l’Umbria: visite didattiche rivolte agli adulti, il sabato alle ore 18.00  della durata di 60 minuti. I visitatori verranno guidati all’interno delle sale espositive al fine di approfondire la conoscenza dell’arte regionale tra Medioevo e Rinascimento. Grande importanza sarà data alla geografia artistica, alle committenze e alla ricostruzione del contesto socio-economico e culturale entro il quale si configura il nostro patrimonio. Il visitatore verrà inoltre invitato ad osservare iconografie, tecniche e le particolarità più rappresentative delle opere, in una visione del museo inteso come piattaforma di incontro e scambio.

Scoprendo tutta l’Umbria YOUNGvisite  per ragazzini dai 7 ai 12 anni, la domenica alle ore 17.00 della durata di 60 minuti.
I ragazzi dopo essere entrati all’interno del percorso saranno messi alla prova con suggestioni, piccoli giochi, stimolando l’osservazione delle immagini al fine di aprire un dialogo e un confronto collettivo. Con l’aiuto di alcuni strumenti e materiali saranno analizzati gli antichi mestieri e le maestranze che hanno reso possibile la realizzazione del patrimonio storico-artistico della regione. I ragazzi vivranno l’esperienza in museo come primi attori e in maniera attiva.

Scoprendo tutta l’Umbria JUNIOR:  la domenica alle ore 17.00 visite e laboratori della durata di un’ora per  i più piccoli, bambini dai 4 a 7 anni.
I tre laboratori didattici, “Forse non tutti sanno che. Quando a raccontare storie sono gli animali” (25 Marzo); “Una volta nella bottega. Alla scoperta dei materiali e delle tecniche artistiche” (20 Maggio); “A ciascuno il suo. Caccia ai simboli noti e meno noti nell’iconografia medievale e rinascimentale” (3 Giugno) hanno lo scopo di analizzare forme, colori, dimensioni delle immagini, per poi individuarne il ruolo all’interno della composizione generale.
I bambini saranno motivati a pensare sulla diversa relazione dei soggetti all’interno di un contesto narrativo, alcuni con scopo decorativo e altri con funzione simbolica.
Interessante sarà conoscere i materiali usati dagli artisti che ci mostreranno i retroscena della creazione di un’operaPer questo si utilizzerà il  Carrello dell’Arte, una funzionale struttura di legno, dotata di ruote, ante, sportelli, ripiani, tasche tattili e vari oggetti, studiato per attraversare lo spazio espositivo  e accompagnare i bambini durante la visita per approfondire la conoscenza dell’arte direttamente di fronte alle opere.

Tutte le visite guidate e i laboratori sono gratuite e riservate ad un pubblico di max 30 persone, necessaria la prenotazione scrivendo a: gan-umb.servizieducativi@beniculturali.it,
oppure telefonando al 07558668411 e 07558668407 (lun./ven. 9.30 – 14.30).
Le prenotazioni dovranno pervenire entro il venerdì precedente la visita a cui si vuole partecipare.

Costi: ingresso: (mostra + museo) intero € 8,00, ridotto € 4,00

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *